http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65616 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Il materiale è lo stesso di un piccolo bicchiere sfaccettato fatimida nel Grünes Gewölbe di Dresda (Sponsel, tav. 2 al centro), che presenta una montatura fiamminga. Tuttavia la forma non presenta caratteri tali da localizzare precisamente la coppa. La montatura è della stessa mano responsabile degli ornamenti metallici dei vasi del Museo degli Argenti Inventario Gemme 1921, nn. 633, 436, 804. Il vaso fu in possesso di Lorenzo il Magnifico, ma non figura nella donazione di Clemente VII a San Lorenzo nel 1532. Fu tuttavia fino al 1785 nella Tribuna delle Reliquie. Trasferito al Gabinetto delle Gemme, dopo il 1861 fu esposto nella Sala della Niobe. Dal 1921 al Museo degli Argenti. 
Coppa in diaspro ametistato, montato su un piede in argento finemente cesellato e dorato a fuoco. 

data from the linked data cloud