http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65258 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in filo d'oro con due maglie circolari saldate alle estremit√† verticali. 
Ricordato per la prima volta nell'inventario compilato da Sebastiano Bianchi prima del 1736, il cammeo √® genericamente descritto nelle fonti di archivio come ritratto di un filosofo. Il confronto con un esemplare proveniente dalla raccolta granducale, ma oggi conservato presso il Museo Archeologico di Firenze (A. GIULIANO-M. E. MICHELI, "I cammei dalla Collezione Medicea del Museo Archeologico di Firenze", Milano 1989, p. 256, n. 192), consente di ipotizzare che l'effigiato possa essere il filosofo Seneca. 

data from the linked data cloud