http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65248 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Sull'inventario del 1825, sotto la data 3 aprile 1838, il bassorilievo viene citato: "questa era il centro e trenta pietre antiche in bizzarro modo e di cattivo gusto lo contornavano, le quali sono state per ordine superiore separate, e poste alle loro rispettive classi e sezioni come si prova dal registro generale Migliarini". Giuseppe Bencivenni Pelli nell'inventario del 1786 elenca gli intagli che circondavano il bassorilievo del guerriero con la nota "sono antiche ma ordinarie". 
Cornice sbalzata in oro e argento. 

data from the linked data cloud