http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65195 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Tazza a forma di nicchia poggiante sulla testa di un delfino, il cui corpo funge da presa. Il delfino è ricavato in quattro pezzi di cristallo congiunti da fasce d'argento decorate da un motivo a perline, e poggia su un piedistallo d'argento ornato da palmette intagliate e cesellate. 
Il vaso trova dei puntuali confronti con opere realizzate dall'artefice milanese Giovan Battista Metellino, attivo tra la fine del '500 e gli inizi del '600. Alcuni acquerelli dell'artista conservati presso il Kupferstich Kabinett di Dresda raffigurano infatti anche un vaso esattamente coincidente con quello del Museo degli Argenti. Un altro esemplare, con base diversa, è conservato al Grunes Gewolbe di Dresda. 

data from the linked data cloud