http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65179 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Bottiglia di cristallo con corpo ovoide, collo liscio e stretto interrotto da un anello di cristallo sagomato, labbro estroflesso. Una fascia d'argento smaltato congiunge il collo al corpo del vaso, dove la decorazione incisa si dispone su tre fasce. Quella sulla spalla e sulla base sono decorate da un motivo a baccelli, quella centrale contiene un fregio a volute e festoni. Poggia su piede d'argento inciso e smaltato. 
IL vaso si ricollega alla produzione delle botteghe milanesi attive nella seconda metà del XVI secolo, per la forma e per il tipo di decorazione esso presenta delle analogie con altri vasi del Museo degli Argenti (inv. nn. 462, 676). L'originaria montatura d'oro fu rimossa alla metà del XVIII secolo. Nell'inventario degli Uffizi del 1769 l'attuale basamento risulta sostituito, in quegli anni, da Cosimo Siries. 

data from the linked data cloud