http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65156 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Coppa biansata a sezione orizzontale ovale ricavata in due pezzi di cristallo. Il corpo è a spicchi scandito da scanalature verticali. Motivi a racemi incisi si diramano dalle due anse a volute, sopraelevate, e raccordate da cerchi in oro smaltato. Anche sulla base rotonda sono incisi motivi fogliacei stilizzati, essa è cerchiata da una fascia d'oro smaltata ed è collegata alla coppa mediante un nodo, anch'esso d'oro smaltato. 
Il vaso proveniente dalla Guardaroba Granducale, è menzionato agli Uffizi per la prima volta nel 1784. La scansione a spicchi del corpo della coppa presenta delle analogie con alcuni vasi in pietra dura del Museo degli Argenti (cfr. ad esempio i nn. 694 e 779), per la soluzione delle due anse e per la decorazione a racemi esso può essere invece confrontato con una coppa di cristallo di forma bislunga (inv. Bargello n. 3). 

data from the linked data cloud