http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65133 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Il vaso è documentato nella Tribuna degli Uffizi dal 1704. Tra il 1784 e il 1920 è stato collocato nella Sala delle Gemme. L'attuale montatura in metallo dorata è successiva al 1825. Fino a questa data infatti esso è descritto negli inventari con la sua originaria montatura in oro smaltato e con due anse a voluta, anch'esse d'oro. Sembra pertanto evidente che il vaso doveva essere stato concepito in coppia con un altro, in diaspro, del Museo degli Argenti (n. 756). Infatti le due coppe presentano la stessa forma e dimensioni quasi uguali, mentre la montatura antica conservata nell'altra tazza corrisponde perfettamente a quella documentata per il presente vaso fino al 1825. 
Tazza con labbro bordato da una fascia di metallo dorato. La base rotonda ed il basso piedistallo sono anch'essi di metallo dorato. 

data from the linked data cloud