http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65115 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Saliera cilindrica con corpo e coperchio lisci, mentre sul fondo è intagliato un motivo a baccelli. Il coperchio è bordato da una fascia aggettante decorata con motivi a baccelli, la presa a forma di pomello è ugualmente d'argento, come il bordo che corre alla base. Il piedistallo della saliera è costituito da tre tritoni che cavalcano delfini e che con le mani alzate e poggiate sul bordo della saliera, la sorreggono. Questi sono fusi in un sol pezzo, con la pianta rotonda su cui appoggiano, che è sorretta a sua volta da tre piccoli piedi a cipolla. 
La piccola saliera è stata concepita in coppia con un'altra, uguale, del Museo degli Argenti (inv. 449). Ambedue possono essere ricollegate all'attività dei lapicidi e degli orafi operanti nella seconda metà del XVI secolo per Francesco I. E' descritta nella Tribuna degli Uffizi fino alla seconda metà del XVIII secolo; dal 1784 fino agli inizi del XX secolo risulta nella Sala della Gemme. 

data from the linked data cloud