http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65044 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Cornice in oro con due maglie circolari saldate alle estremità verticali. 
Il Wentzel (1956) ritenne che il cammeo, ripreso da un esemplare antico, fosse di epoca rinascimentale. Se il motivo della corona o fascia decorata può trovarsi su statue di epoca costantiniana, questa appare più precisamente legata a un copricapo; inoltre la rotazione del busto, che è presentato frontalmente, mentre la testa è rivolta di profilo, denota una libertà di esecuzione e di fedeltà rispetto a qualsiasi ipotetico modello antico, infine, il taglio conico dell'inoce blu-bruna, suggerisce una tadazione ancora più tarda. L'inventario redatto da Michele Arcangiolo Migliarini, suggerisce che possa trattarsi del ritratto dello Zar Pietro il Grande, ma non esistono prove che confermino tale ipotesi. 

data from the linked data cloud