http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65015 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Cornice in oro con due maglie corcolari. 
E' probabile che il sacrificio qui riprodotto sia stato ripreso da una raffigurazione di sacrificio a Vesta, dea romana del focolare (per cui si spiegherebbe il piatto fiammeggiante) il cui culto, di origine greca, aveva uno dei maggiori centri nell'antica Lavonium. L'incisione della pietra, di notevola grandezza, può essere stata ispirata ad una antica moneta, come quella coniata tra il 196 e il 211 d.C. che mostra il tempio di Vesta di Roma restaurato con timpano curvilineo, similmente alla scena nell'intaglio, o a qualche medaglia rinascimentale , come quella attribuita a Valerio Belli conservata a Vienna (E. Kris, "Steinschneidenkunst in der italienischen Renaissance", Wien 1929, tav. 50, n. 208). 

data from the linked data cloud