http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_65002 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in metallo dorato con due maglie saldate alle estremità verticali. 
L'inventario del 1921, rifacendosi agli inventari precedenti, cita: "credevano potervisi riconoscere Alessandro Epirota". La giustificazione di una tale identificazione è nella pelle di elefante che ricopre la testa, poichè non si è rintracciato alcuna fonte iconografica precisa di riferimento. La dimensione della pietra e la sua trasparenza ci sembrano elementi di maggior pregio dell'incisione, piuttosto sintetica e sommaria. 

data from the linked data cloud