http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64886 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Fino al 1786 il cammeo era nella montatura originale e come tale viene descritto da Giuseppe Bencivenni Pelli; già nel 1838 Michele Arcangiolo Migliarini lo descrive come un anello a cui è stato tagliato il cerchio. L'immegine femminile con la bilancia nella mano sinistra è chiaramente legata al concetto della Giustizia, come diffusa nelle arti figurative dal Medioevo in poi. L'incisione è accurata e di buona qualità. 
Cornice a castone pieno di anello a cui è stato tagliato il cerchio. 

data from the linked data cloud