http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64806 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in filo d'oro con due maglie circolari saldate alle estremità verticali. 
L'intaglio è fra i più famosi del Rinascimento. Citato dal Vasari come opera di Giovanni delle Corniole, fu lodato alla fine del '500 da Agostino del Riccio (A. DEL RICCIO, Istoria delle pietre, a cura di P. Barocchi, Firenze 1979, p. 78r). Fu acquistata da Cosimo I de' Medici nel 1565 e risulta descritta nell'inventario del 1566 come incastonato in una cornice d'oro puro con lettere nere a tergo. Tale ornamento risulta adesso mancante. Il tipo iconografico è quello di una medaglia di Savonarola. La gemma è databile tra il 1498 (morte di Savonarola) e il 1516 ca. (morte di Giovanni delle Corniole). 

data from the linked data cloud