http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64745 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Questo cammeo, riconducibile alla prima metà del XVI secolo, ha come prototipo un cammeo antico della collezione di Lorenzo il Magnifico, ora al Museo Archeologico Nazionale di Napoli ("Il tesoro di Lorenzo il Magnifico. Le gemme", catalogo della mostra, a cura di N. Dacos, A. Giuliano e U. Pannuti, Firenze 1973, pp. 45-46, n. 8). Esiste al Museo Archeologico Nazionale di Firenze un'altra copia, ma questa volta antica, sempre dalle collezioni medicee (A. GIULIANO-M. E. MICHELI, "I cammei dalla Collezione Medicea del Museo Archeologico di Firenze", Milano 1989, p. 172, n. 57). Il cammeo di Lorenzo è stato adoperato anche come modello per uno dei tondi marmorei del cortile di Palazzo Medici-Riccardi in via Larga. 
Arianna seminuda, con veste che si apre a nimbo trionfale dietro di lei. La giovane stringe a sè Bacco con il braccio destro. Entrambi siedono su una biga trainata da due Psychai dalle ali serafiche e incitate da un erote alato che agita con il braccio destro una face. In basso, un putto tenta di frenare le ruote del carro. Montatura in oro con una maglia circolare. 

data from the linked data cloud