http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64743 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in oro con due maglie circolari saldate alle estremità verticali. 
Il cammeo è descritto per la prima volta nell'inventario stilato da Sebastiano Bianchi nei primi decenni del XVIII secolo. Un confronto stilistico si può fare con alcune gemme del Kunsthistorisches Museum di Vienna ricondotte da Eichler e Kris a botteghe italiane del XVI secolo (F. EICHLER-E. KRIS, "Die Kameen im Kunsthistorischen Museum", Wien 1927, p. 107, n. 169, tav. 25). Per l'iconografia si veda sempre nella collezione di Vienna il cammeo n. 169. 

data from the linked data cloud