http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64591 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Cornice in filo d'oro con due maglie circolari. 
L'intaglio raffigura, come è scritto sotto l'incisione, la testa di Ippocrate, celebre medico greco della città di Cos vissuto intorno al 300 a.C. L'inventario del 1921 perciò avanza l'ipotesi che esso sia stato usato come sigillo da un medico. Stilisticamente l'opera è attribuibile al XVIII secolo: lo confermano la lucentezza della pietra, l'intaglio eseguito con abilità tecnica, nei larghi riccioli ondulati della barba, la contrastante schematicità del collo largo appena accennato. L'opera è menzionata per la prima volta nell'inventario delle gemme del 1786. 

data from the linked data cloud