http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64557 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in filo d'oro con due maglie circolari saldate alle estremità verticali. 
L'oggetto è menzionato chiaramente per la prima volta nell'inventario del 1786, all'interno del secondo volume, dedicato alle gemme "sciolte", cioè non legate a tavolette. Si tratta di quelle gemme aggiunte al nucleo principale della collezione medicea in occasione della nuova sistemazione che fu data alla collezione stessa nella Galleria degli Uffizi, nello "stanzino di Madama". Il soggetto fu molto frequente nella glittica ed eseguito con infinite variazioni. Nelle note manoscritte relative agli acquisti fatti o proposti al cardinale Leopoldo de' Medici nella lunga lista dei cammei e intagli conservati nella cassetta numero 4 vi sono due citazioni riferibili a cammei simili a questo (BdU, ms. 68/F, c. 20, 21 novembre 1662). Stilisticamente il cammeo può essere ricondotto alla fine del XVI secolo. 

data from the linked data cloud