http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_64503 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Montatura in oro con due maglie circolari saldate alle estremità verticali. 
Il cammeo è stilisticamente attribuibile al XVII secolo e risulta menzionato per la prima volta nell'inventario stilato da Sebastiano Bianchi prima del 1736. Minerva è qui rappresentata con un tritone sull'elmo, simbolo della divinità marina da cui fu educata (per l'iconografia v. P. A. MAFFEI, "Gemme antiche figurate date in luce da Domenico de Rossi. Colle sposizioni di Paolo Alessandro Maffei", 4 voll., Roma 1707-1709, II, p. 140, tav. 65). L'opera, lodata da Tommaso Puccini per "la singolare morbidezza delle carni", mostra una notevole libertà interpretativa del tema antico, tanto frequente nella glittica. L'esecuzione, anche se non particolarmente minuziosa, è realizzata con evidente sicurezza e notevole scioltezza, specie nel busto e nei capelli che escono dall'elmo. 

data from the linked data cloud