http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_53416 an entity of type: E22_Man-Made_Object

L'opera è stilisticamente e cronologicamente vicina a 'Pole Voulters 3 figures' (v. NCTN 1700168533). L'autore, ancora una volta, orienta i suoi studi sia sul moto della composizione che sulla corretta collocazione di ogni elemento nello spazio. La figura principale accostabile a 'Majestic', statica e quasi immobile, si mostra sintetica, fatta di pieni, di forme geometrizzate a incastro, cariche di senso della dinamicità, visioni spettacolose dotate di un naturalismo magico. Ciò che stupisce è come l'artista si muova per piani secondo eliche sfuggenti in un secco virtuosismo. La concezione 'frisciana' dello spazio è quello, infatti, di vedere l'oggetto inteso come 'pieno' e il vuoto che lo circonda come l'elemento che lo penetra, portandolo a scavare e a bucare le sue figure: un insegnamento proprio di Fontana e di Melotti. Non si può non intravedere, nella modulazione delle superfici dell'opera, l'aggregazione fantasiosa di 'cellule' dall'andamento verticale ...[continua in OSS] 
La scultura raffigura una figura femminile attorniata da una miriade di uccelli in volo. La figura indossa un lungo abito stretto in vita. 

data from the linked data cloud