http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_40010 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Secondo Signorelli (1967) "da indagini condotte in profondità risulterebbe come nel 1514 Bartolomeo della Porta dipingesse un quadro in tela raffigurante Gesù Cristo risorto in sembianze da ortolano che si presenta alla Maddalena". L'indagine stilistica conferma l'attendibilità della fonte, poiché i caratteri tipologici e morfologiche ci sono gli stessi della tavola dell'Incoronazione della Vergine" (Cfr. scheda 1200145191/7). Fu fatto per la Cappella della Maddalena, durante il secolo XIX secolo: il dipinto molto rovinato, fu tolto dall'altare e messa nella Camera del Chiostro delle donne. 
Il Cristo avvolto in bianco lenzuolo, fortemente chiaroscurato si presenta alla Maddalena in sembianze di ortolano. Ma nel preciso momento in cui questa lo riconosce la trattiene sollevando il braccio destro. La Maddalena cade in ginocchio davanti a Lui ed è tutta protesa in avanti, avvolta in un rigido manto rosso, con un'espressione piena di stupore. Il paesaggio incorniciato da due quinte di alberi, si apre a perdita d'occhio su una deserta campagna. 

data from the linked data cloud