http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_39975 an entity of type: E22_Man-Made_Object

In una pioggia di fiori, sparsi da cherubini in due Santi inginocchiati si avviano verso la beatitudine celeste, accompagnati da tre bellissimi angeli. San Tommaso con le braccia incrociate sul petto vi ha anche effigiato il volto di un bambino; dietro di lui San Vincenzo con l'indice della mano destra sollevato indica il Cristo Redentore. 
Il Mortier scrive di questo dipinto: "Può ognun accorgersi che una stessa ispirazione ha guidato la mano del pittore. L'apostolo e il Martire, il Dottore e il Profeta, tutti hanno ricevuto da Dio il dono di grazia che li ha diretti ed ha sostenuto la loro azione sopra la terra...". Ma , a parte la preponderante e delicata ispirazione del pittore, c'è alle spalle di Michele Tosini una influenza diretta di Lorenzo Credi, che si attua sopratutto nella tecnica delle trasparenze coloristiche. 

data from the linked data cloud