http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_39837 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Probabile è l'attribuzione della costruzione del chiostro al Maestro Danese da Viterbo che nel 1487 già lavorava alla Quercia. L'autore del Chiostro ha imitato, non riprodotto il chiostro di Santa Maria di Gradi. Il grosso nerbo di questa croce domina e si impossessa della forza del cerchio sicchè il cerchio non esiste più. 
Il motivo centrale è la croce realizzata qui da quattro segmenti curvilinei concavi che individuano nello stesso spazio centrale un piccolo quadrilatero con al centro un traforo a forma di croce. Nei quattro spazi delimitati della concavità della croce sono inseriti altri disegni ornamentali. 

data from the linked data cloud