http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_39821 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Dal Protocollo III di Mazzatosto de Mazzatostis 1517 aprile 25: "Gli scalpellini M°. Carlo di Mariotto e Maestro Pietro di Domenico Pricciarelli di Viterbo allogano il compimento della facciata e il collocamento in opera dei leoni e della Quercia scolpiti in pietra, per timpano della facciata stessa, ai muratori M° Bernardino da Como e M° Lazzaro di Francesco da Arezzo, col patto di dare il tutto compiuto fra 3 mesi". 
Frontone triangolare. Ai lati: due leoni, simbolo di Viterbo, che brancano un vessillo; al centro quercia che incrocia i suoi rami. Cornice con beccatelli. 

data from the linked data cloud