http://dati.culturaitalia.it/resource/oai-culturaitalia-it-museiditalia-work_35964 an entity of type: E22_Man-Made_Object

Joli, esponente del vedutismo romano, sulla scia di Panini e di Vanvitelli. Pittore sia paesista che di architetture e prospettive, guinge a Napoli dove opera con intenti decorativi, dipingendo ad olio e tempera, in formati molto grandi, replicando le consuete vedute delle piazze di Roma, del Tevere, dei Fori. 
La tela raffigura un gruppo di rovine antiche, probabilmente romane, rese con le tonalit‡ rossicce del travertino. Si intravedono personaggi abbozzati variopinti. 

data from the linked data cloud